GIOVANNA SPALICE

“ Ètoile del Teatro San Carlo di Napoli”

 

 Nata a Napoli, intraprende lo studio della danza presso la Scuola del Teatro di San Carlo, sotto la guida di Wanda Clerici e di Tony Ferrante. Dopo aver conseguito il diploma, si perfeziona con maestri di fama internazionale, quali Prebil, Nuñez, Terabust, Deane, Mucci, Araujo, Strajner, Vassiliev e Plisetskaija. Durante il suo percorso artistico danza nel corpo di ballo, in seguito da solista e poi da prima ballerina della Compagnia del Real Teatro di San Carlo. (Dal 1994 danza come étoile)

Molti sono i balletti di repertorio classico e moderno che ha danzato, al fianco di partner di fama internazionale quali: Ugo Ranieri, Rex Harrington, Massimiliano Guerra, Alessandro Molin, Cyril Pierre, Giuseppe Picone, Yannick Boquin, Stéphane Fournial, J.Pierre Aviotte, Raimond Rebek, Tetsuya Kumakawa e Gheorge Iancu, Lienz Chiang, Alessandro Macario, Domenico Luciano, Igor Yebra, Robert Tewsley.

Fra i tanti balletti in cui si è prodotta, ricordiamo: Raymonda, Schiaccianoci, Cenerentola (coreografie di R. Nureyev) Aniuta, Paganini (coreografie di V. Vassiliev) Nijinsky, Cocteau, Isadora Duncan, F. Marturano (coreografie di L. Bouy e C. Fracci) Pulcinella, La Gaîté Parisienne (coreografie di L. Massine) Romeo e Giulietta, Onegin (coreografie di J. Cranko) Carmen, Ravel, Le Jeune Homme et la Mort, Chérie (coreografie di R. Petit) Napoli (coreografia di A. Bournonville) Coppelia, Excelsior (coreografie di U. Dell’Ara) Exsultate Jubilate, Requiem (coreografie di M. Sparemble) La Notte trasfigurata, Marco Polo, Schiaccianoci, Cenerentola, Amarcord, Te voglio bene assaje (coreografie di L. Cannito) Rag Time (coreografia di V. Sieni) Vulcani (coreografia di F. Monteverde) Il Lago dei Cigni (coreografia di R. Nuñez) Allegro Brillante, Donizetti Variation, Tarantella, La Valse (coreografia di G. Balanchine) La Bella Addormentata (coreografia di N. Glushak) La Strada (coreografia di M. Pistoni) Rapsody, Deux Pigeons (coreografie di sir F. Ashton) La Notte trasfigurata (coreografia di H. Spoerli) Un tram chiamato Desiderio (coreografia di M. Wainrot) Romeo e Giulietta (coreografia di K. Mac Millan) Alles Walzer (coreografia di R. Zanella), oltre agli allestimenti di Filumena Marturano, Nijinsky, Cocteau e Isadora tutti con regia di Beppe Menegatti.

E’ stata Stella Dubois in un Tram chiamato Desiderio, ha preso parte al dittico Spiel – Notte Trasfigurata, di Spoerli  danza  nel Duke Ellington Ballet per le coreografie di Roland Petit. Al Teatro San Carlo, è stata protagonista in Romeo e Giulietta di K. Mac Millan e  nel dittico Alles Walzer – La Valse e Carmina Burana coreografie di Y.Vamos, in Orfeo ed Euridice (coreografia e regia di K. Armitage. E’ la Fata Confetto nello Schiaccianoci di Dereke Deane.

Ha interpretato Giselle al fianco di Giuseppe Picone con la coreografia di Derek Deane.

Si congeda dal Tetro S.Carlo dove a danzato per 37 anni … Esibendosi nel ruolo di Bella nel balletto “ il Pipistrello cor. di R.Petit “, e come étoile ospite danza al bicentenario del Teatro San Carlo.

Ha collaborato con il Teatro S.Carlo come Maitre de Ballet della compagnia , e come ripetitore per la scuola di ballo dello stesso, alla realizzazione del programma dedicato alla danza “ dietro il sipario ” realizzato da MTV.

 

Ha partecipato come étoile a numerosi galà nazionali ed internazionali. Danzato Le Corsaire con M.Guerra Per la RAI UNO a favore della raccolta fondi per L’AIDS.

Durante la sua carriera artistica riceve numerose onorificenze, ed il premio Positano come danzatrice eccellente, e alla carriera.