Computer music


Obiettivi

I corsi, progressivi per competenza, sono strutturati per dare all’allievo una conoscenza musicale e tecnologica finalizzata alla realizzazione di brani secondo gli stili dettati dalla moderna EDM (Electronic Dance Music). Gli argomenti trattati, tuttavia, sono alla base anche della composizione algoritmica in uso negli ambienti colti del Conservatorio, per cui consentono di poter affrontare l’esame di ammissione, qualora si voglia completare tale percorso di studio negli ambienti accademici.

Struttura dei corsi

Classi: a gruppi di 3 allievi. Dotazione della scuola: Mixer Analogico, Microfono Dinamico e Condensatore, Computer MAC, Scheda Audio, Master Key con Controller integrati, Monitor Audio. Per ogni allievo: Computer portatile personale (PC/MAC), eventuale scheda Audio e MasterKey o altro Controller MIDI (tipo AKAI MPD, Novation LaunchPad, ecc.); Software impiegato: DAW Apple Logic Pro X, Presonus Studio One Free (Mac/PC), o altra DAW proposto dall’allievo. Altri proposti dal docente (synth, fx, ecc.)

Nota: l’assegnazione ad uno dei tre livelli avviene mediante test conoscitivo. La conoscenza di taluni argomenti non preclude la possibilità di approfondire gli altri appartenenti allo stesso livello.

 

Livello base – Durata: circa 16 incontri a cadenza settimanale, di 2 ore circa Non è richiesta nessuna conoscenza musicale specifica.

Acustica: accenni al suono ed al rumore; parametri strutturali.
Aspetti Musicali: ritmiche sui Tempi Semplici fino ai 16mi, correlazione con le griglie di programmazione; struttura di un brano EDM;
DAW (Digital Audio Workstation): concetti base; tracce Audio e VSTi; Registrazione ed editing digitale di base (Rec/Overdub, taglia/copia/incolla, truncate, trim, …); MIDI Piano Roll (gestione delle note MIDI)
Drum Machine: struttura delle griglie, programmazione di ritmiche di base, esportazione verso la DAW;
Mixer: struttura e confronto con sistemi analogici; gestione dei mixer virtuali nella DAW;
FX: Compressore ed Equalizzatore

Competenze in uscita: programmazione di un brano di breve durata con l’impiego delle tecniche studiate durante il corso.

 

Livello medio – Durata: circa 20 incontri a cadenza settimanale, di 2 ore circa Presuppone la conoscenza degli argomenti del corso di livello base.

Acustica: Approfondimenti sulla natura del suono e del rumore; gli ambienti.
Aspetti Musicali: ritmiche sui Tempi Semplici e Composti fino ai 16mi, correlazione con le griglie di programmazione;
DAW (Digital Audio Workstation): Gestione dei file Audio e MIDI (Esterni e Virtuali); Editing digitale Audio elaborato (Funzioni digitali e manipolazione audio); Editing MIDI elaborato (Manipolazione delle note e degli altri controlli nei vari Editor); interscambio dei dati con altri software;
Schede Audio: confronto tra diverse tipologie; struttura e tecnologie moderne;
Mixer: Routing dei segnali e tecniche di missaggio;
Microfoni: Tipologie e caratteristiche di costruzione e d’impiego; uso nella registrazione e nel live;
FX: Dinamici (Compressore, Limiter, Noise Gate, Expander), Ambienti (Riverbero, Echo/Delay)
Sintesi del suono: La sintesi analogia e sottrattiva.

Competenze in uscita: programmazione di un brano di breve durata con l’impiego delle tecniche studiate durante il corso.

 

Livello Avanzato – Durata: circa 1 anno (35 lezioni) a cadenza settimanale, di 2 ore circa. Presuppone la conoscenza degli argomenti trattati nei corsi precedenti. Saranno impiegate anche Video Lezioni in lingua Italiana e Internazionale. Alcuni argomenti saranno trattati in Studio di Registrazione convenzionato.

Acustica: Studi ed ascolti guidati legati all’Elettroacustica sia colta che popolare; nozioni sulla Psicoacustica ed effetti acustici correlati (Mascheramento, Doppler, …).
Aspetti Musicali: ritmiche sui gruppi composti, ritmiche avanzate nei tempi Semplici e Composti, lettura e analisi di una partitura, organologia classica (Orchestra) e moderna (Gruppo Pop), correlazione con le griglie di programmazione; Video Scrittura Musicale: uso semplificato mirato al deposito SIAE.
DAW (Digital Audio Workstation): Programmazione avanzata Audio e MIDI, Automazioni, Controllo remoto della DAW, setup MIDI complessi (LogicProX, MainStage, Ableton Live, ecc.); Mixer: Tecniche di missaggio avanzato;
Microfoni: Tecniche di ripresa stereo e multicanale;
FX: Dinamici, Ambienti, EQ, Spettrali,
Sintesi del suono: Altri sistemi virtuali come FM, RM; Granulare, ecc.; Mastering: azione di ottimizzazione dei file audio Recording Studio: esperienza di registrazione e missaggio in Studio di Produzione.

Competenze in uscita: Registrazione, programmazione ed ottimizzazione di un brano completo.